La replica della Lu.Pe Pompei al Sorrento: "Il nostro tesserato verrà punito, per la presunta aggressione ci dissociamo categoricamente!"

La replica della Lu.Pe Pompei al Sorrento: "Il nostro tesserato verrà punito, per la presunta aggressione ci dissociamo categoricamente!"
0
0
0
s2sdefault

Attraverso la propria pagina facebook, la Lu.pe Pompei ha risposto al comunicato del Sorrento, smentendo categoricamente la presunta aggressione.

 

Nella partita di ieri la posta in palio era altissima: due compagini bene allenate che hanno dato vita ad una bellissima partita lasciando sul campo tutto ciò che avevano. La tensione alta della partita è alla base del gesto scriteriato di un nostro tesserato, che gli arbitri hanno prontamente visto e sanzionato immediatamente; gesto da stigmatizzare, che certamente i giudici sapranno punire in maniera esemplare secondo quanto previsto dal regolamento. In tal senso la stessa società prenderà provvedimenti durissimi verso il proprio tesserato reo di non aver avuto in campo quel comportamento di lealtà che deve sempre caratterizzare i nostri giocatori e tesserati. Ciò che avviene all’interno del rettangolo di gioco, resta in quel rettangolo ed è governato da regole inconfutabili. Quanto alla presunta aggressione millantata dalla società del Sorrento ci dissociamo in maniera categorica; gli arbitri, al termine della prima frazione, hanno accompagnato le squadre negli spogliatoi e se avessero ravvisato gli estremi di pericolo o di possibile incolumità per gli atleti avrebbero certamente interrotto il gioco o quanto meno fatto intervenire le forze dell’ordine. Ciò non è avvenuto e pertanto questo testimonia come la partita potesse proseguire tranquillamente con le due compagini che infatti hanno poi dato vita ad una seconda frazione intensa e spigolosa, terminata con le strette di mano dopo il fischio finale.

Asd LuPe Pompei

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?
CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK

 

 

® IL GRANATA 2017 - Riproduzione riservata

 

 

 

  
 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy