Acerrana FC, sfiorato il colpaccio: il Del Monaco si salva negli ultimi minuti

Acerrana FC, sfiorato il colpaccio: il Del Monaco si salva negli ultimi minuti
0
0
0
s2sdefault

4-4 il finale in quel di Maddaloni e secondo pareggio consecutivo dopo lo Spartak in casa; granata in serie positiva da quattro giornate.


Ancora una gara dalle mille amarezze per l’Acerrana FC che in trasferta col Del Monaco Futsal, sfiora l’impresa di espugnare Maddaloni. Al PalaFeudo infatti, alla fine dei due tempi regolamentari il tabellone ha segnato il punteggio di 4-4 finale, in una gara che ha visto la compagine ospite prevalere per buona parte dell’incontro.
Inizio in salita per gli uomini di mister Cerisano: dopo un periodo di studio di entrambe le formazioni, sono i locali a pervenire al doppio vantaggio in una manciata di secondi: al 6’ è Verdicchio a sfruttare un diagonale di Fusco e a battere sul secondo palo, sotto misura, l’incolpevole Rivista. 1-0. Quaranta secondi dopo è lo stesso Fusco con una sassata da fuori, ad infilare la sfera all’incrocio e a regalare ai suoi il doppio vantaggio. 2-0. Passato il soporifero momento iniziale, l’Acerrana reagisce alla grande grazie al bel gol di Vicidomini che al 10’ accorcia le distanze siglando il gol del momentaneo 2-1;  poco dopo è bomber Barbi a pareggiare i conti precisamente al 15’ grazie ad un gran gol di sinistro. 2-2. A venti secondi dalla fine della prima frazione è Vicidomini a calciare a lato a porta vuota, occasione sciupata che pregiudica il momentaneo sorpasso.
Nella ripresa è l’Acerrana a fare la partita: capitan De Rosa e compagni entrano determinati sul rettangolo di gioco ed è proprio il folletto granata a siglare il gol del vantaggio, supportato da un bel passaggio di Della Ragione,  precisamente al minuto 5 l’Acerrana mette la freccia. 2-3. I granata  macinano gioco concedendo poco o niente alla squadra di casa grazie anche ad un immenso Terracciano e un efficace Auricchio, trovando anche il doppio vantaggio ancora con Vicidomini all’11’, al termine di un’azione di contropiede. 2-4. Il Del Monaco sotto di due reti, le prova tutte, trovando la rete al 13’ ancora con Fusco che dalla distanza trova l’angolino e la complicità del palo per firmare il 3-4. Negli ultimi minuti da portiere di movimento è proprio mister D’Angelo (allenatore giocatore dopo l’allontanamento di mister Barbato) a trovare il pareggio con un tiro beffardo che disorienta Rivista e fissa il punteggio sul 4-4 finale. Fino alla fine il punteggio non cambia con un risultato che non accontenta nessuna delle due formazioni.

Sabato prossimo, in occasione dell’ultima partita del girone di andata,  alla Tendostruttura di Via Manzoni la squadra di patron Laudando-Del Prete avrà l’ultima occasione per poter rientrare nelle otto formazioni che si contenderanno la FinalEight, la competizione che determinerà la Coppa Campania di categoria. L’ospite di turno sarà lo Sporting Cavese, in una gara che vedrebbe gli acerrani guadagnarsi la competizione di Cercola solo con una vittoria.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?

CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK

 


® IL GRANATA 2017 - Riproduzione riservata

 

Classifica - C5 Serie C1

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 LEONI ACERRA 17 14 1 2 43
2 Sporting Limatola 17 14 1 2 43
3 Benevento C5 17 12 0 5 36
4 Spartak San Nicola 17 10 3 4 33
5 F.C. Oplontina 17 9 3 5 30
6 Trilem Casavatore 17 9 2 6 29
7 EDEN ACERRANA 17 8 1 8 25
8 Pozzuoli Fut.Flegrea 17 7 3 7 24
9 Sporting Cavese 17 5 2 10 17
10 Boca Futsal 17 3 5 9 14
11 Futsal Aversa 17 4 1 12 13
12 Mama S.Marzano 17 3 4 10 13
13 Casagiove Futsal 17 3 2 12 11
14 Lu.Pe. Pompei 17 3 2 12 11

Prossimo Turno

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy