Finalmente Acerrana, 6 - 4 allo Sporting Cavese

Finalmente Acerrana, 6 - 4 allo Sporting Cavese
0
0
0
s2sdefault

Le doppiette di Terracciano, Vicidomini e De Rosa, prima vittoria per Cerisano e staccato il pass per le Final Eight

SERIE C1 – 13a giornata: ACERRANA FC – SPORTING CAVESE 6 - 4
ACERRANA FC: 26 Rivista, 97 Invito, 6 De Rosa, 4 Auricchio, 83 Terracciano, 10 Barbi, 8 Rega, 11 Vicidomini, 3 De Mata, 16 Pranzile, 5 Tanzi. All. Claudio Cerisano
SPORTING CAVESE: 1 Celentano, 96 Grimaldi, 12 Bonadies, 6 Garzillo, 7 Di Lieto, 9 Lanzara C., 5 Mannara, 14 Lanzara A., 10 Della Brenda, 19 Salvati, 21 Sica, 22 Gatto. All. Vincenzo Iannone
Arbitri: Andriy Baranov di Napoli e Emilio Viviano di Nocera Inferiore
Marcatori: 1' Lanzara C. (SC), 15' Bonadies (SC), 16' Vicidomini (A), 17' Terracciano (A), 21' Terracciano (A), 22' Vicidomini (A), 24' Della Brenda (SC), 34' Lanzara C. (SP), 35', 38' De Rosa (A).

MATCH - Dopo due pareggi consecutivi, ritorna al successo l'Acerrana; vittoria di cuore e dedizione quella dei granata che battono un mai domo Sporting Cavese, nella gara valevole per la tredicesima giornata del campionato di serie C1. Mister Cerisano schiera nel quintetto iniziale Rivista tra i pali, Auricchio centrale, sulle ali Vicidomini e De Rosa e nel ruolo di pivot Terracciano. Lo Sporting Cavese, reduce da tre vittorie consecutive, arriva alla Tendostruttura di Via Manzoni col migliore dei propositi: mister Iannone, schiera in campo Grimaldi tra i pali, Garzillo al centro, Bonadies e Lanzara C. laterali, e Della Brenda a fare il ruolo di pivot. Partenza sprint per gli ospiti che sbloccano il match dopo nemmeno trenta secondi: Garzillo serve Lanzara che si gira in un fazzoletto e sferra un diagonale preciso che fa secco Rivista. Insistono gli ospiti a caccia del raddoppio, ma le conclusioni di Della Brenda si stampano sulla traversa. Reazione granata con le sortite offensive di Barbi e De Rosa che non vanno a buon fine. Al 14' lo Sporting Cavese trova la rete del doppio vantaggio grazie al tiro libero realizzato da Bonadies. Poco più tardi gli ospiti vanno nuovamente a tiro libero, ma la conclusione di Bonadies è preda di Rivista. L' Acerrana non ci sta e sull' asse De Mata-Vicidomini, quest’ultimo trova il fendente vincente che si insacca alle spalle di Grimaldi e riapre il match. Trenta secondi più tardi arriva il pareggio dei granata: azione fantascientifica che parte dai piedi di Terracciano, che nell’insolita posizione da ultimo, serve De Mata, quest’ultimo scodella una palombella per Vicidomini, il quale non fa altro che appoggiare di tacco e trovare proprio Terracciano lanciato a razzo, che con un preciso destro realizza la rete del 2 - 2. Si va al riposo con il risultato in parità.
Nella ripresa parte forte la formazione di Cerisano che piazza un micidiale uno-due: Al 21' Auricchio imbecca De Rosa, il suo destro viene respinto da Grimaldi, sulla palla si avventa Terracciano che non può sbagliare. Un minuto più tardi Vicidomini, servito da Terracciano, scarica un destro nell'angolino che fa secco l'estremo difensore. 4 - 2. Al 24' il team di Iannone accorcia le distanze grazie al calcio di punizione trasformato da Della Brenda. Insiste l'Acerrana a caccia della rete della sicurezza, ma le conclusioni di De Rosa (che colpisce una traversa su punizione) e Terracciano vengono sventate dall'estremo difensore. Nel migliore momento dei locali, gli ospiti pareggiano i conti, precisamente al 34' sull'asse Garzillo - Lanzara, con il diagonale del numero 9 che si insacca nuovamente alle spalle di Rivista. 4 – 4. L’Acerrana nelle ultime uscite, ha visto fin troppi fantasmi e streghe, lasciando troppi punti per strada, soprattutto nelle partite casalinghe: subito il gol i locali si rimboccano le maniche e chiudono gli ospiti nella propria metà campo. Al 35' sale in cattedra un immenso De Rosa, combinazione vincente con De Mata e destro nell' angolino che vale il 5 - 4. Al 38' l'Acerrana chiude definitivamente la pratica Sporting Cavese: la conclusione di Terracciano sbatte sul palo, sulla palla si avventa ancora il capitano granata che realizza la rete del definitivo 6 - 4 e mette la parola fine alle ostilità.
Vittoria importante, la prima per Claudio Cerisano sulla panchina dell' Acerrana, che stacca il pass per le Final Eight, dove affronterà lo Junior Domitia, chiudendo il girone di andata al settimo posto. Cade dopo tre successi di fila lo Sporting Cavese, che nella Final Eight se la vedrà contro la capolista Real San Giuseppe. Nel prossimo turno gli acerrani saranno ospiti del Benevento, mentre il team di Cava de’ Tirreni sarà impegnato sul campo dell’Oplontina.

JUNIORES – Vittoria anche per i ragazzi della Juniores che espugnano il Palaliperti di Marigliano e battono il Lausdomini con il risultato di 6 – 3 grazie alle reti di Rega (4), Tanzi e Pranzile. Dopo il passo falso nel derby contro la Virtus Acerra, la formazione allenata da De Rosa si riscatta, disputando una buona prova, che riporta morale e fiducia allo spogliatoio. Nel prossimo turno i granata ospiteranno il Real San Vitaliano al Club 900.

Ufficio Stampa
Acerrana Futsal Club

 

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?
CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK

® IL GRANATA 2017- Riproduzione riservata

 

 

  

Classifica - C5 Serie C1

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Real San Giuseppe 26 21 5 0 68
2 Junior Domitia 26 19 6 1 63
3 B-Energy San Vitaliano 26 16 3 7 51
4 F.C. Oplontina 26 11 9 6 42
5 Futsal Parete 26 12 2 12 38
6 LEONI ACERRA 26 11 6 9 32
7 ACERRANA F.C. 26 9 6 11 32
8 Benevento C5 26 8 4 14 28
9 Trilem Casavatore 26 8 4 14 28
10 Del Monaco Futsal 26 8 4 14 28
11 Sporting Cavese 26 9 1 16 28
12 Spartak San Nicola 26 7 6 13 27
13 Lu.Pe. Pompei 26 5 6 15 21
14 Sorrento 1945 26 6 2 18 20

Prossimo Turno

 

  
 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy