Barbi bussa tre volte nel 6-2 in casa dell'Atletico Chiaiano

Barbi bussa tre volte nel 6-2 in casa dell'Atletico Chiaiano
0
0
0
s2sdefault

Ancora una Grande vittoria di gruppo per il Maracanà, 6-2 a domicilio contro il malcapitato Atletico Chiaiano

ACERRA - Da terzultimi a terzi in solitaria: una favola da libro cuore quella che sta scrivendo il Maracanà FC nel girone B di una C2 entusiasmante e molto combattuta. Il 6-2 a domicilio, ad un Atletico Chiaiano invischiato nella lotta per non retrocedere non è altro che l'ennesima perla di De Rosa e compagni, che in questo girone di ritorno hanno fatto ricredere soprattutto i più scettici, dimostrando che ad Acerra col pallone ci sanno fare, sovvertendo soprattutto le tesi dei soloni del futsal che parlavano di squadra finita, che avrebbe dovuto sudare per evitare la D nei play-out; ma il bello del calcio e del Futsal è anche questo, si può essere più forti pure di chi vuole metterti un bavaglio, e non ti nomina nemmeno se i play off li vinci.

In quel di Chiaiano, con un leggero ritardo al fischio d'inizio, per l'eccessiva precisione di un buon direttore di gara, partono forte gli azzurri che dopo quindici minuti si trovano già avanti di due gol, grazie a Daniele Barbi e Vincenzo Passero, grandissima e variegata coppia di pivot che portano il Maracanà sul 0-2. Allo svantaggio e con un orecchio al derby tra le ischitane, i padroni di casa accorciano le distanze con Cipolletta. Ma il moto perpetuo azzurro colpisce ancora e l'uno-due di un poderoso ed efficace Barbi chiude la prima frazione sul 1-4: il primo gol di destro elude l'intervento del portiere mentre il gol della tripletta di giornata arriva da un missile da tiro libero che si insacca sibilando all'incrocio, un fendente di bellezza sopraffina che porta il pivot di Fuorigrotta a 23 reti stagionali, terzo marcatore assoluto del girone alle spalle di Mariano e Ranucci.

Nella ripresa i napoletani tentano di rientrare in partita con Di Benedetto che realizza il 2-4; ma fino alla fine è passerella azzurra con caterpillar Rivetti e ancora Vincenzo Passero che firmano il definitivo 2-6.

Ancora una vittoria per gli azzurri che forti di un filotto di risultati utili consecutivi sabato prossimo affronteranno nella gara casalinga il Virtuale Ischia, uscito malconcio dal derby vinto dalla Futsal Ischia già retrocessa, in una gara dove un solo risultato è contemplato: la vittoria!

® IL GRANATA 2016 - Riproduzione riservata

 

 

 

  
 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy