Olympique Sinope inarrestabile, vittoria corsara ad Acerra

Olympique Sinope inarrestabile, vittoria corsara ad Acerra
0
0
0
s2sdefault

Arriva un altro successo per i mondragonesi

Sfida di vertice quella andata in scena al Maracana’ di Acerra, tra il città di Acerra seconda della classe e l’Olympique Sinope che seguiva a 3 soli punti di distanza. I primi dieci minuti sono dei padroni di casa , che riescono a mettere a segno il gol del vantaggio con il loro uomo più pericoloso, Somaripa . L’Olympique però non si scompone e continua a tessere le proprie trame di gioco . Al 20’ della prima frazione capitan Zevola decide di ricorrere alla specialità della casa e scocca un destro fulminante che si infrange all’incrocio dei pali . I padroni di casa però , pagano la propria irruenza raggiungendo nel giro di pochi minuti il bonus falli . Un intervento su Zevola manda Murante a battere dai 10 metri , ed è pareggio . Pochi minuti più tardi è lo stesso Murante a subire l’ulteriore fallo e nuovamente dal dischetto del tiro libero effettua il sorpasso , che porta le due squadre al riposo . L’inizio della seconda frazione di gioco è di marca Olympique , che prima raggiunge il doppio vantaggio con D’Isanto e poi spreca l’inverosimile con Busino, Murante e lo stesso D’Isanto. Chi spreca poi paga il conto, ed il città di Acerra si porta sul 2-3. La partita riprende quota su ritmi alti e capitan Zevola salta un uomo sulla fascia sinistra, ma è ancora il legno a dirgli di no. Come in un copione già scritto, dopo questa ennesima occasione fallita ed un paio di incredibili parate del portierino ospite Del Prete , la squadra domitiana è costretta a subire il gol del pareggio ancora con Somaripa . Nemmeno la superiorità numerica, dovuta ad un’ espulsione di un calcettista acerrano per fallo su Della Peruta , riesce a riportare i mondragonesi in vantaggio . La partita , però, non registra soste . Su un rilancio millimetrico di Del Prete , Della Peruta riesce a farsi spazio tra due avversari e mette alle spalle del portiere . La partita è di nuovo nelle mani dei domitiani. L’arbitro concede 4 minuti di recupero , nei quali i mondragonesi subisco l’espulsione di Della Peruta , ma riescono addirittura ad andare sul doppio vantaggio in inferiorità numerica , ancora con Francesco D’Isanto che con uno splendido scavetto supera l’estremo difensore avversario. A 15 secondi dalla fine il città di Acerra accorcia sul 4-5 , ma è troppo tardi ! L’Olympique espugna il Maracana’ e raggiunge gli acerrani in classifica, potendo però contare sugli scontri diretti a proprio favore . Sabato arriva a Mondragone il Real Atellana due Sicilie , sfida importantissima per la seconda posizione in classifica .

 

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?
CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK

® IL GRANATA 2019 - Riproduzione riservata

 

Classifica - C5 Serie C2 - Girone A

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Cicciano C5 26 20 2 4 62
2 Olympique Sinope C5 26 19 1 6 58
3 Real Atellana Due Sicilie 26 17 5 4 56
4 CITTA' DI ACERRA C5 26 17 4 5 55
5 Futsal Casilinum 26 17 4 5 55
6 Borgo Five 26 16 3 7 51
7 Libertas Cerreto 26 11 3 12 36
8 Calvi 26 10 4 12 34
9 Friends Cicciano C5 26 9 2 15 29
10 Folgore San Vincenzo 26 8 4 14 28
11 Recale 2002 26 7 3 16 24
12 Real Boys Maddaloni 26 5 1 20 16
13 Cus Caserta 26 4 1 21 13
14 Frasso Telesino 26 2 3 21 9

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy