Verso Real Atellana - Città di Acerra C5, Cesaro: "Ce la giocheremo senza troppi calcoli"

Verso Real Atellana - Città di Acerra C5, Cesaro: "Ce la giocheremo senza troppi calcoli"
0
0
0
s2sdefault

Il D.G. della compagine giallorossa carica l'ambiente in vista della semifinale playoff.

Riflettori puntati a Sant'Arpino: semifinale playoff del girone A: la Real Atellana Due Sicilie affronterà, in gara unica, il Città di Acerra C5. A presentarci, per la compagine atellana, la gara dall'alto coefficiente di spettacolo è il D.G. Francesco Cesaro.

"Sarà una partita maschia e combattuta con le due sue squadre che se la giocheranno, sicuramente, fino all'ultimo secondo in quanto si affrontano due squadre che in campionato si sono praticamente equivalse; ciò è testimoniato anche dai due pareggi negli scontri diretti. Ma si sa, sono rimaste solo quattro squadre e contro chiunque giochi sarà una sfida ostica.
Con il Città di Acerra in campionato abbiamo assistito a due belle gare, entrambe terminate in parità: se domani dovesse terminare con un nuovo pareggio per noi significherà accesso alla finale di girone; ma noi siamo una squadre non abituata a fare calcoli e per questo giocheremo la partita con la voglia di vincerla come fatto sempre. Anche perché il futsal ci insegna che i calcoli e le previsioni non vanno fatto per questo scenderemo in campo per vincere e regalare anche una gioia ai nostri tifosi, ma forti della consapevolezza di avere il doppio risultato a nostra disposizione..
In partite come quelle di domani si vede la forza del gruppo, gare come quelle di domani si vincono solo con il grupppo: possono appagare un anno di sacrifici, rinunce e il tanto duro lavoro. Vincere sarebbe bello, ma non basterà a trovare la sazietà del trionfo sportivo in quanto poi dal lunedì bisognerà già preparare la gare che eventualemte ci proietterebbe al triangolare finale."


Il direttore generale della Real Atellana Due Sicilie rivivendo i primi due anni di vita del club e tracciando il suo bilancio stagionale.
"Noi, come anche altre società, sono la prova che i sogni si avverano. Siamo nati quasi per scherzo, in un clima di estrema serenità e di amicizia e tutti insieme siamo riusciti ad ottenere grandi soddisfazioni; tutto questo anche grazie all'aiuto dei nostri tifosi che incessantemente, dal nostro primo giorno di vita, ci hanno sostenuto e ci seguono con affetto e passione; forse questa è proprio la cosa che non mi sarei mai aspettato: catturare l'attenzione dell'intero paese e far sognare con noi l'intero popolo atellano, un popolo che senza alcun dubbio merita il meglio.
Un voto a questa stagione? Non mi sento in condizione di darlo in quanto sono troppo coinvolto dal progetto ma anche perché il voto dipenderà dall'esito finale della stagione. Posso, però, esprimere il mio sincero ed incondizionato amore e la mia graditudine per i miei uomini: iniziando dal mio presidente, Alberto Petillo, colui che ha permesso tutto questo; passando per mister Reccia che, come un gladiatore, ha saputo guidare questo magnifico gruppo. Senza tralasciare il direttore Salvatore Palumbo, abile nell'inserirsi nel progetto a campionato iniziato portando confronto su nuove idee, Un plauso va anche ad Antonio Pio Capasso: per problemi lavorativi, il nostro vicepresidente, in questo campionato non è potuto starci vicino come voleva e come avremmo voluto; ma nonostante la lontanza non si mai dimenticato di noi. In chiusura doveroso ringriare anche Salvatore Pellino, Mormile ed i mie guerrieri e capitani, ossia Luigi Cirillo e Giovanni Fiorillo: entrambi hanno abbattutto le barriere anagrafiche confermando che con passione e grinta si arriva lontano. Sono stati loro a trascinare gli altri ma c'è da specificare che anche gli altri ragazzi si sono donati egualmente alla causa tutti insieme hanno saputo donarci emozioni uniche!
Auguro a tutti di trovare un gruppo come il nostro. Forza Real Atellana Due Sicilie!"

 

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?
CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK

 

® IL GRANATA 2019 - Riproduzione riservata

 

Classifica - C5 Serie C2 - Girone A

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Cicciano C5 26 20 2 4 62
2 Olympique Sinope C5 26 19 1 6 58
3 Real Atellana Due Sicilie 26 17 5 4 56
4 CITTA' DI ACERRA C5 26 17 4 5 55
5 Futsal Casilinum 26 17 4 5 55
6 Borgo Five 26 16 3 7 51
7 Libertas Cerreto 26 11 3 12 36
8 Calvi 26 10 4 12 34
9 Friends Cicciano C5 26 9 2 15 29
10 Folgore San Vincenzo 26 8 4 14 28
11 Recale 2002 26 7 3 16 24
12 Real Boys Maddaloni 26 5 1 20 16
13 Cus Caserta 26 4 1 21 13
14 Frasso Telesino 26 2 3 21 9

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy