Club Paradiso, continua la crisi: nuova sconfitta con la Folgore

Club Paradiso, continua la crisi: nuova sconfitta con la Folgore
0
0
0
s2sdefault

La cronaca di Club Paradiso - Folgore San Vincenzo nel comunicato del team acerrano...

 

Club Paradiso: le tante assenze hanno la meglio, ad Acerra passa meritatamente la Folgore San Vincenzo.
Con Tocchia e Marrone out per problemi muscolari, Diano, alle prese con seri problemi alla schiena, e Di Vico, in ritardo di condizione fisica, vengono chiamati agli straordinari da mister Cianniello costretto già a scelte obbligate.

Pronti via e la gara si rivela monotona, ritmi bassi e paura di perdere che prevale per entrambe le squadre. La prima occasione del match arriva solo al diciannovesimo e porta la firma di Scialla abile ad impensierire per la prima volta la retroguardia acerrana; padroni di casa che, a loro volta, provano a rendersi pericolosi con una percussione laterale di Soriano che, però, sbaglia il passaggio decisivo per l’accorrente Giusti e l’azione si perde nel nulla.
Al ventunesimo cambia il parziale: volata personale del solito Soriano, che però si allunga troppo la sfera permettendo a Dello Stritto di rinviare; la traiettoria termina nella zona di campo presieduta da Scialla che, con il fisico, supera Basile per poi, trovatosi solo dinanzi a Battistone, serve il liberissimo Rossetti regalandogli la gioia del facile tap-in per il vantaggio ospite.
Due minuti più tardi Rossetti indossa i panni dell’assist man regalando, una volta rubato palla a Riemma, a D’Errico la palla che vale il raddoppio.
La risposta dei padroni di casa arriva solo nel finale di tempo: al ventottesimo progressione lungo l’out di destra di Di Vico, che supera Portente, entra in area e serve Riemma per la deviazione che vale la prima rete acerrana; 1 a 2.
Nell’unico minuto di recupero è ancora Di Vico a far tremare la retroguardia casertana: solita progressione sulla destra, si accentra, sguscia via alla marcatura di Rivetti, e dal limite dell’aria lascia partire la conclusione che si stampa sul palo e termina sul fondo.
Si va negli spogliatoi con il parziale di 1 a 2.
Nella ripresa gli uomini di Cianniello provano a pigiare il piede sull’acceleratore, ma la Folgore si chiude bene e difatti non rischia quasi nulla. E al settimo da calcio di punizione dal limite dell’aria, con Palmieri, di fatti chiudono la pratica portandosi nuovamente sul doppio vantaggio.
Da qui in avanti è monologo ospite con Palmieri che sale in cattedra realizzando all’undicesimo la doppietta personale e, travestendosi, da assist man trenta secondi dopo permettendo a Portente di portare il risultato sull’ 1 a 5.
I rimanenti diciotto minuti non regaleranno emozioni con il Club Paradiso mai veramente pericoloso sotto porta se non con le conclusioni dalla distanze, conclusione che, al diciottesimo e al ventiseiesimo, permetteranno a Pasquale Diano di trovare la rete con due conclusioni di pregevole fattura. Nel mezzo, al ventiduesimo, la terza rete personale di Palmieri.
Finisce così: la Folgore San Vincenzo espugna il Calcetto Paradiso imponendosi per sei reti a tre.

 

® IL GRANATA 2017 - Riproduzione riservata

 

Classifica - C5 Serie D - Girone D

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Real Atellana Due Sicilie 14 12 1 1 37
2 Tonia Futsal Aversa 14 12 0 2 36
3 CLUB PARADISO C5 14 9 2 3 29
4 Sinergy Gierre Marcianise 14 8 1 5 25
5 SPORTING TIGRE 14 3 2 9 11
6 Real Futsal Fracta 14 2 3 9 9
7 Olimpia Capri 14 2 2 10 8
8 Oratorio San Ludovico 14 1 3 10 6

Prossimo Turno

Classifica - C5 Serie D - Argento N.3

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 CLUB PARADISO C5 6 5 1 0 16
2 Sinergy Gierre Marcianise 6 3 0 3 9
3 Virtus Ischia 6 2 1 3 7
4 A.Barone Cicciano 6 1 0 5 3

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy