Verso Club Paradiso - Guappa Sinuessa, Giusti: "Non sarà una sfida agevole..."

Verso Club Paradiso - Guappa Sinuessa, Giusti: "Non sarà una sfida agevole..."
0
0
0
s2sdefault

L'esterno del Club Paradiso fa il punto della situazione alla vigilia della prima giornata di ritorno...

 

Concluso il girone d'andata a fare il bilancio della situazione, in casa Club Paradiso, è Vincenzo Giusti: il poliedrico esterno, arrivato in punta di piedi nella sessione di mercato estiva, ha conquistato l'ambiente con il suo carisma e la sua personalità da duro, in campo, ma da grande trascinatore fuori. 

“Il nostro campionato riparte da domani: abbiamo tredici finali: alla fine della tredicesima partita tireremo le somme e vedremo se saremo stati in grado di riscattare un pessimo girone d'andata. Il riscatto deve partire dallo spirito e dalla mentalità: i tanti episodi negativi, le squalifiche ed i tanti infortuni hanno portato negatività nell'ambiente, facendoci scendere in campo, talvolta, già demotivati. Ciò ha inciso pesantemente nel nostro rendimento rendendoci incapaci di ribaltare le situazioni di svantaggio; ma non dev'essere un alibi: alibi non ne dobbiamo cercare in quanto non servono. Servirà solo riscattarci senza ripetere gli errori commessi ma servirà soprattutto restare uniti e continuare a crederci; iniziando già da domani: la nostra prima finale!”

L'ex Tonia Aversa, passa poi ad analizzare la sfida interna con la Guappa Sinuessa Mondragone. “Non guardiamo la classifica: nessuno va in campo per perdere. Chi si attende, domani, una gara agevole sbaglia: loro verranno qui per fare la loro partita lottando con le unghie e con i denti, noi dovremmo essere bravi a non sottovalutarli e a mostrare in campo tutta la nostra voglia di riscatto.
Mi aspetto una grande prova del collettivo: in campo darò tutto me stesso lottando con il cuore e sacrificandomi per la causa; come me spero facciano tutti, perché domani servirà l'apporto di tutti, nessuno escluso. Solo lottando e lavorando tutti sodo potremmo cacciarci fuori da questo difficile periodo: stare impelagati nella zona playout non fa piacere a nessuno: perciò fuori l'orgoglio è giunto il momento di mostrare il nostro valore tentando la scalata in classifica.

Il trentacinquenne esterno di Marano, si congeda analizzando gli obiettivi per questo finale di stagione: "Iniziamo col dire che domani non è uno scontro salvezza, ma semplicemente la prima gara del girone di ritorno. Chi dice che il nostro obiettivo è la salvezza significa che non conosce le nostre potenzialità e la nostra storia: credo fortemente nella risalita di questa squadra e mi attendo un girone di ritorno all'insegna del riscatto. Non firmo per una salvezza tranquilla, ma guardo ancora ai playoff: sarà difficile, ma fin quando la matematica non ci condannerà io ci credo, è una scalata ardua e son certo che qualcuno che leggendo queste mie dichiarazioni mi definirà un pazzo sognatore. Pazienza, io nel frattempo lotterò e suderò senza mai arrendermi e son certo che tutti insieme potremmo toglierci qualche soddisfazione: perciò testa al campo e sguardo alla classifica, insieme nulla è impossibile; io ci credo! Yes, we can! Forza Club Paradiso!"

  

 

® IL GRANATA 2017 - Riproduzione riservata

 

Classifica - C5 Serie D - Girone D

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Real Atellana Due Sicilie 14 12 1 1 37
2 Tonia Futsal Aversa 14 12 0 2 36
3 CLUB PARADISO C5 14 9 2 3 29
4 Sinergy Gierre Marcianise 14 8 1 5 25
5 SPORTING TIGRE 14 3 2 9 11
6 Real Futsal Fracta 14 2 3 9 9
7 Olimpia Capri 14 2 2 10 8
8 Oratorio San Ludovico 14 1 3 10 6

Prossimo Turno

Classifica - C5 Serie D - Argento N.3

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 CLUB PARADISO C5 6 5 1 0 16
2 Sinergy Gierre Marcianise 6 3 0 3 9
3 Virtus Ischia 6 2 1 3 7
4 A.Barone Cicciano 6 1 0 5 3

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy