Soriano, al fotofinish, regala il pari al Club Paradiso

Soriano, al fotofinish, regala il pari al Club Paradiso
0
0
0
s2sdefault

La cronaca di Olympique Sinope - Club Paradiso nel comunicato del team acerrano...

 

MONDRAGONE – Ancora un pari tra Olympique Sinope e Club Paradiso: così come all’andata gli uomini di Cianniello pareggiano con la compagine mondragonese.
Tante le assenze, ma gli acerrani reagiscono d’orgoglio, difendono bene e con una prova di carattere acciuffano al fotofinish il pari.

Gara vivace sin da subito: pronti via, passano tredici secondi e Rota porta in vantaggio i padroni di casa; serpentina tra gli immobili calcettisti acerrani e risultato che cambia sin dalle prime battute.
Subita la rete gli acerrani appaiono incapaci di reagire, così l’Olympique Sinope prova ad approfittarne sfiorando il raddoppio con D’Amore, al terzo, e con Silvestre, al quinto. La prima conclusione ospite arriva solamente all’ottavo e porta la firma di Giusti: l’esterno acerrano va via in progressione per poi andare alla conclusione da zona defilata; nulla di preoccupante per Ciardiello che controlla e blocca. Ciardiello protagonista ancora su Giusti due minuti più tardi: da Battistone a Giusti, controllo e tiro ma il numero uno di casa è attento e devia in angolo.
Al tredicesimo ghiotta occasione in ripartenza per i granata: percussione centrale di Cardillo che giunge al limite dell’area e calcio trovando però l’opposizione, in uscita, di Battistone; la respinta è però corta e la palla termina nella porzione di campo presieduta da Silvestre che va alla conclusione a botta sicura ma, clamorosamente, non centra il bersaglio e la sfera si perde sul fondo.
Al diciassettesimo ancora Giusti pericoloso: il numero ottanta va alla conclusione da calcio di punizione dal limite, Ciardiello nulla può; ma Piccolo sì, ci mette una coscia e pericolo sventato.
Lo stesso pivot mondragonese, un minuto più tardi, si rende pericoloso sull’out di destre: si libera di Montano (juniores al suo debutto stagionale in prima squadra) con un pregevole sombrero per poi andare alla conclusione dalla trequarti di campo. Buona l’idea ma sfortunato l’esito: la palla sfiora l’incrocio e termina, di un nulla, sul fondo.
Al ventiduesimo ancora pericolosi gli acerrani in ripartenza: lancio lungo di Battistone a premiare il taglio di Riemma, l’esterno rossoblù supera Zevola in velocità per poi servire, entra in area evita l’uscita di Ciardiello e calcia. A salvare il risultato ci pensa però D’Amore: precisa scivolata sulla linea di porta e palla fuori.
È il preludio alla rete del pari che arriva tre minuti dopo da tiro libero a firma di Giusti.
Subito il gol l’Olympique Sinope prova a rendersi pericolosa con Massimo Zevola che, dalla distanza, sfiora la traversa. Nell’unico minuto di recupero ancora pericolosi i padroni di casa con una conclusione ravvicinata di Cardillo deviata in corner dal provvidenziale intervento di Battistone.
Si va così all’intervallo con il risultato di parità. Risultato che però cambia dopo soli tre minuti di gioco, della seconda frazione: Basile (capitano di giornata del Club Paradiso) recupera palla sulla linea di metà campo per poi servire, di prima intenzione, il defilato Soriano; quest’ultimo riceve palla nei pressi della linea laterale di destra, la controlla, si gira spalle dando le spalle alla linea e lascia partire una traiettoria a giro che si insacca nell’incrocio alla destra di un incolpevole Ciardiello. Gol stupendo, applausi e vantaggio per il Club Paradiso.
Subita la rete, la compagine mondragonese, assesta le idee per qualche minuto per poi provare il tour de force alla ricerca del pari. Ma gli acerrani si chiudono bene e così l’Olympique Sinope ci prova dalla distanza. Al nono ci prova Silvestre da posizione defilata sull’out di destra ma il portiere ospite e attento e in due tempi controlla. Un minuto più tardi, dalla fascia opposta, ci prova D’Amore; Battistone ci mette i guantoni e palla angolo. Al quattordicesimo il pericolo, per la porta di Battistone, arriva da un calcio di punizione dal limite: Della Peruta sulla sfera, rincorsa, tiro e palla che sfiora il palo e termina sul fondo.
Al diciassettesimo gli ospiti si affacciano nuovamente dalle parti di Ciardiello: Giusti ruba palla sulla mediana e lancia Soriano in profondità; il numero undici avanza sulla sinistra, entra in area e, cercando la gloria personale, calcia piuttosto che servire il liberissimo Giusti. Il risultato non è dei migliori, tiro lento e sbilenco ed il numero uno di casa blocca senza troppi patemi.
Al ventiduesimo Battistone è chiamato agli straordinari per opporsi alla minacciosa conclusione di D’Amore. Per il numero dieci granata la gioia del gol è solo rinviata di qualche istante; in quanto un minuto dopo chiuderà una rapida serpentina sulla sinistra con un preciso tiro sul primo palo: Battistone non ci arriva e risultato in parità.
Raggiunto il pari, gli uomini di mister Spinosa non demordono e vanno alla ricerca del gol vittoria; gol che arriva al ventinovesimo: punizione dal limite, Cardillo alla battuta, palla che passa tra le gambe di Diano e finisce in rete, 3 a 2!
Ritrovato il vantaggio la compagine di Mondragone prova ad amministrare i rimanenti minuti di gioco, ma si complica la vita da sola: nel primo dei due minuti di recupero concessi, Della Peruta subisce fallo da Soriano, ma reagisce scalciando, prima, e spintonando, poi, il numero undici acerrano verso la rete; per il signor Maione di Ercolano non vi sono esitazioni seconda ammonizione e conseguente espulsione, Olympique Sinope costretta a giocare con l’uomo in meno il rimanente minuto di gioco. Il Club Paradiso recupera energia e tenta l’assalto finale; assalto che si concretizza a pochi istanti dal triplice fischio: Giusti lancia Soriano in profondità, il pivot rossoblù controlla, giunge al limite dell’area e lascia partire una saettante conclusione mancina che, complice l’incertezza di Cardillo, vale l’insperato pareggio.
Finisce così, pari e patta al Club Insieme.

 

® IL GRANATA 2017 - Riproduzione riservata

 

Classifica - C5 Serie D - Girone D

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Real Atellana Due Sicilie 14 12 1 1 37
2 Tonia Futsal Aversa 14 12 0 2 36
3 CLUB PARADISO C5 14 9 2 3 29
4 Sinergy Gierre Marcianise 14 8 1 5 25
5 SPORTING TIGRE 14 3 2 9 11
6 Real Futsal Fracta 14 2 3 9 9
7 Olimpia Capri 14 2 2 10 8
8 Oratorio San Ludovico 14 1 3 10 6

Prossimo Turno

Classifica - C5 Serie D - Argento N.3

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 CLUB PARADISO C5 6 5 1 0 16
2 Sinergy Gierre Marcianise 6 3 0 3 9
3 Virtus Ischia 6 2 1 3 7
4 A.Barone Cicciano 6 1 0 5 3

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy