Verso Club Paradiso - Sinuessa Mondragone, Terrecuso: "Domani inizia un nuovo campionato"

Verso Club Paradiso - Sinuessa Mondragone, Terrecuso: "Domani inizia un nuovo campionato"
0
0
0
s2sdefault

Il ventiquattreenne rossoblù carica l'ambiente alla vigilia dell'ostico match con la Sinuessa Mondragone.

Questi giorni di futsalmercato hanno regalto forze nuove al Club Paradiso; forze che la società si auspica possano dire la loro sin da domani, quando a far visita alla struttura di via Santa Maria la Selva vi sarà la Sinuessa Mondragone. Sfida delicata, che ci viene presentata da Michele Terrecuso.

"Domani ci attenderà una partita molto bella e combattuta contro una squadra molto organizzata e che può vantare quel pivot che tutte le squadre vorrebbero avere: il Ruud van Nistelrooij del futsal: Daniele Barbi. Abbiamo preparato la gara in tutti i dettagli partendo proprio da come fermare Daniele: ho avuto la fortuna di giocare in squadra con lui e pisso dire che è molto forte fisicamente e non sarà facile arginarlo. Dobbiamo essere bravi a non permetterfli di fare il suo gioco, lui attacca alle sue spalle degli avversari: bisognerà giocargli d'anticipo e andare spesso in raddoppio di marcatura. Dovremo essere attenti a non farci puntare e a non regalargli mai l'opportunità del tiro: il suo sinistro è infallibile.
Colgo l'occasione per fargli un grosso in bocca a lupo: domani sarà bello rivederlo e sarà ancor più divertente e stimolante affrontare da avversario un bomber del suo calibro."

Il centrale classe '94 passa poi ad analizzare la sconfitta di Casavatore.
"Lo scorso sabato abbiamo disputato una gara dai due volti: abbiamo avuto un buon impatto nel primo tempo per poi subire due reti nel finale per due nostre disattenzioni. Nella ripresa siamo stati bravi a rimontare la gara nei primi cinque minuti, poi il blackout. Abbiamo sbagliato di tutto e di più; per questo è fondamentale dimenticare, quanto prima, la gara di Casavatore. Anzi dovrà essere uno sprone per permetterci di risollevare la china dopo un avvio di stagione non proprio ottimale. Questo gruppo può scalare la classifica, ha tutte le potenzialità per farlo: io ci credo!"

L'ex Club Eden si congeda facendo una disamina di come cambia la squadra dopo i quattro colpi messi a segno dalla società.
"La società è stata molto brava sul mercato e ci ha regalto quattro nuovi calcettisti di assoluta qualità: sono dei grandi uomini ancor prima che degli eccellenti calcettisti. Con Rosariò D'Antò e Giacomo Marullo ho avuto già il piacere di condividere una fenomenale annata con il Club Eden culminata proprio con la vittoria dei playoff: sarà un piacere tornare a condividere lo spogliatoio con due amici come loro.
Con questi innesti di sicuro il nostro organico migliora: ma non voglio sbilanciarmi e preferisco non fare previsioni sulla classifica finale; ma con massima onestà posso dire che da domani, per noi, inizia un nuovo campionato.
In chiusura voglio precisare che sono fiero di far parte di questa famiglia: la società è sempre presente e ci è molto vicina; farò di tutto per regalare loro tante soddisfazioni. Forza Club Paradiso!"

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?
CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK


® IL GRANATA 2018 - Riproduzione riservata

 

Classifica - C5 Serie D - Girone D

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Real Atellana Due Sicilie 14 12 1 1 37
2 Tonia Futsal Aversa 14 12 0 2 36
3 CLUB PARADISO C5 14 9 2 3 29
4 Sinergy Gierre Marcianise 14 8 1 5 25
5 SPORTING TIGRE 14 3 2 9 11
6 Real Futsal Fracta 14 2 3 9 9
7 Olimpia Capri 14 2 2 10 8
8 Oratorio San Ludovico 14 1 3 10 6

Prossimo Turno

Classifica - C5 Serie D - Argento N.3

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 CLUB PARADISO C5 6 5 1 0 16
2 Sinergy Gierre Marcianise 6 3 0 3 9
3 Virtus Ischia 6 2 1 3 7
4 A.Barone Cicciano 6 1 0 5 3

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy