Mister Toscano: arriva il suo messaggio di congedo alla Real Acerrana

Mister Toscano: arriva il suo messaggio di congedo alla Real Acerrana
0
0
0
s2sdefault

L'ormai ex tecnico granata si congeda dalla guida tecnica del team acerrano esprimendo tutti i suoi rimpianti e la rabbia per un esonero, a suo avviso, prematuro.

 

Mariano Toscano, ex tecnico granata, ha contattato la nostra redazione inviandoci il suo messaggio di congedo alla Real Acerrana.

"Ringrazio la società real Acerra per la possibilità data ed i direttori sportivi Divino Angelo, Sforza Cuono e Carofaro Antonio per avermi messo a mio agio ed aiutato in questa particolare esperienza. Potrei evidenziare la miriade di errori commessi da tutti in questi tre mesi, ma mi assumo la responsabilità di queste tre gare e cammino a testa alta grazie agli attestati di stima di tutti i giocatori e di parte della dirigenza. Una società che crede nel lavoro di un suo tesserato dona tempo, fiducia e tutti i mezzi disponibili. Non si può giudicare un operato serio in due mesi e nelle condizioni in cui ho lavorato. Oltretutto non si può giudicare a 800 kilometri di distanza.
Ho una certa reputazione nel mondo sportivo Acerrano, creato dalla mia passione senza compromessi e dalla mia professionalità. Qualsiasi cosa fatta nella mia vita sportiva, ho sempre protetto tutti, prendendomi spesso colpe non mie. Si è parlato con facilità di Uomini acerrani e io, dal canto mio, ho sempre dimostrato di esserlo, a 360 gradi, ed ho la coscienza così pulita che posso continuare a lavorare con estrema serenità.
Faccio un grosso in bocca al lupo al mister ed ai miei ragazzi che porterò per sempre nel mio cuore, sperando che la società real Acerra possa seguire i fasti della gloriosa tradizione granata."

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?
CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK

 

® IL GRANATA 2018 - Riproduzione riservata

 

 

 

  

 

  
 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy