Verso Stabia F. - Royal Acerrana, De Rosa: "Puntiamo in alto, sotto con lo Stabia!"

Verso Stabia F. - Royal Acerrana, De Rosa: "Puntiamo in alto, sotto con lo Stabia!"
0
0
0
s2sdefault

Parola al "Comandante" centrale della formazione di patron Sforza

 

 

ACERRA – Sei vittorie consecutive per la Royal Acerrana che ha liquidato con un perentorio 6-0 il S.Valentino nell’ultima di campionato agganciando il podio della classifica del Girone E di Prima Categoria. Un nuovo corso per la formazione granata che prosegue nel suo magic moment, veramente inarrestabile. “La vittoria di domenica scorsa ha confermato quanto di buono sta facendo questa squadra; - le parole del Comandante, il roccioso centrale Alberto De Rosa - il nuovo corso targato Mister Altobelli ha dato una nuova mentalità alla squadra fornendo una vena più offensiva basata su tante verticalizzazioni senza trascurare però la fase difensiva, con l’intero undici compatto a difendere in gruppo. Domenica ha fatto piacere vedere anche i nuovi innesti, entrati in un gruppo fatto di uomini, qualitativamente parlando un valore aggiunto a quanto di buono articolato dalla società lo scorso giugno. Posso affermare che la Royal oggi è più forte di quella di inizio campionato e che siamo pronti a dire la nostra in questo raggruppamento!”
Sabato trasferta insidiosissima a Castellammare contro lo Stabia Friends, dove un risultato positivo potrebbe limare il gap, notevolmente accorciatosi in questo ultimo mese, con la capolista Massa Lubrense. “Non guardiamo la classifica ma sappiamo le insidie che nasconde una gara del genere. Ci siamo promessi di affrontare tutte le partite come una finale, rispettando l’avversario, ma affrontandolo al massimo delle nostre possibilità. Puntiamo più in alto possibile, con determinazione e tanto cuore, poi il campo ci dirà. Complimenti sinceri alla società per quanto creato. Forza Toro!”

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?
CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK

 

® IL GRANATA 2019 - Riproduzione riservata

 

 

 

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy