Cuore Toro a Cellole, Roberto Russo firma il blitz

Cuore Toro a Cellole, Roberto Russo firma il blitz
0
0
0
s2sdefault

Il primo gol in campionato del centrocampista granata decide il match con il Cellole: 0-1 il finale

CELLOLE - Basta una zampata di Roberto Russo al 28' della ripresa alla Polisportiva Acerrana per superare un mai domo Cellole e chiudere il girone d'andata al terzo posto, in coabitazione con l'Albanova, con 29 punti conquistati in 15 giornate. Un'Acerrana convinta e battagliera quella scesa in campo in terra domiziana, che nonostante le assenze pesanti di Rivetti e Panico riesce ad avere il predominio del gioco e le migliori occasioni per passare in vantaggio. Già dopo pochi minuti Carlo De Micco ha la palla dell'1-0: il centravanti granata sfrutta un lancio dalle retrovie presentandosi tutto solo in area di rigore, ma il suo diagonale esalta i riflessi dell'estremo difensore rossoblu Laracca, che con un intervento prodigioso riesce a salvare la propria porta. Passato lo spavento il Cellole si riorganizza non permettendo alla formazione di Telemaco Russo di arrivare con facilità alla conclusione e verso la metà della frazione di gioco impegna Cerreto con Alessandro Lisenni, il quale sfrutta un'indecisione, l'unica, della difesa acerrana ma l'estremo difensore si fa trovare pronto sul diagonale del numero 9 domiziano. Il primo tempo si chiude senza ulteriori sussulti sul punteggio di 0-0.

Nella ripresa mister Telemaco Russo cambia: fuori Petrella, dentro Lo Prete. Sarà la mossa che cambierà le sorti del match, perché con il neo entrato i granata riescono a sfruttare meglio la fascia di destra, creando i maggiori pericoli da quel lato e aumentando la pericolosità sulle palle inattive. Al 7' viene espulso il cellolese Mario Messina per fallo di reazione. La gara sembra quindi in discesa, ma il Cellole si rintana in difesa e l'Acerrana pecca nel guizzo vincente. I granata trovano il gol partita su palla inattiva: fallo laterale da destra di Lo Prete direttamente in area, palla spizzata di testa per l'accorrente Russo che col destro firma la sua prima rete in campionato. La reazione dei cellolesi è rabbiosa, sia in campo che sugli spalti ed in particolare nei confronti del settore ospiti, dove decine di sostenitori granata sono stati bersaglio di un lancio di pietre provenienti dall'esterno dell'impianto. Attimi di tensione e situazione che dopo pochi minuti torna alla normalità per fortuna senza gravi conseguenze. Tornando alla cronaca del match, il Cellole è tutto in un calcio di punizione dal limite calciato da Cardillo e sul quale Cerreto si fa trovare pronto. Nel finale si ristabilisce la parità numerica per l'espulsione di Zito per fallo di reazione, ma dopo sei minuti di recupero l'Acerrana può festeggiare e chiudere il girone d'andata nel migliore dei modi.

Il tabellino

Cellole: Laracca, De Luca, Lisenni D. (44'st Russo P.), Mirra, Messina M., D'Onofrio F., Caiazzo (29'st Coiro), Ferraro, Lisenni A., Cardillo, D'Onofrio M. A disp. Cassandra, De Riso, Freda, Guardascione, Maffeo. All. Posillipo.

Acerrana: Cerreto, Ponticelli, Piscopo, Messina A., Passaro, Divino, Petrone (42'st Zito), Russo R., De Micco, Sais, Petrella (1'st Lo Prete). A disp. Busto Gia., Tufano, Di Buono, Di Sena, Panico. All. Russo.

Arbitro: Salvomaria Dubbiosi di Caserta.

Rete: 28'st Russo R.

Note: Spettatori 100 circa. Ammoniti Lisenni D., D'Onofrio M., D'Onofrio F., Caiazzo (C); Messina A., Divino, Petrone. Espulsi al 7'st Messina M (C) e al 43'st Zito (A).

® IL GRANATA 2016 - Riproduzione riservata

 

 

Classifica - 1a Categoria - Girone A

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Bacoli 30 21 7 2 70
2 Casoria 1979 30 20 7 3 67
3 ACERRANA 30 18 6 6 60
4 Ponticelli 30 16 8 6 56
5 Albanova Calcio 30 14 12 4 54
6 Real Qualiano 30 12 8 10 44
7 Real Albanova 30 11 9 10 42
8 Plajanum Uniti 30 10 9 11 39
9 Cirgomme S.C. 30 11 6 13 39
10 Compr.Casalnuovese 30 10 7 13 37
11 Arzano City 30 8 9 13 33
12 Cardito Calcio 30 8 6 16 30
13 Virtus Liburia 30 7 6 17 27
14 Real Piedimonte 30 7 5 18 26
15 Cellole (-1) 30 5 6 19 20
16 Real Grumese 30 1 11 18 14

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy