L’Acerrana inciampa a Ponticelli

L’Acerrana inciampa a Ponticelli
0
0
0
s2sdefault

La magia di Sorrentino interrompe la galoppata granata...

Il Ponticelli si conferma avversario ostico per i granata. Al “G. Ascarelli” di Napoli, l’Acerrana di Telemaco Russo incappa nella sconfitta di misura contro i biancorossi padroni di casa. Decide nel finale la perla del neo entrato Sorrentino.

La Partita – Mai battuto in casa, il Ponticelli arriva alla sfida interna con i granata vantando un curriculum di tutto rispetto. Nessuna sconfitta tra le mura amiche ed una sola rete al passivo, subita dal Cardito. Il match è tra due squadre in buona salute: entrambe arrivano da quattro successi consecutivi. Per i granata di Acerra in attacco è confermato il duo Panico – De Micco, mentre in difesa spazio al terzino Ponticelli al posto di Di Buono. Turn over a centrocampo con Messina che si accomoda in panchina: al suo posto Lo Prete per una maggiore spinta sulle fasce. Il Ponticelli risponde con il duo d’attacco Nebboso – Velardi, con il supporto del fantasista Veneruso. In mediana l’ex di turno è Carmine Liccardi, in passato protagonista con la maglia del Toro.
Partono forte i granata, con De Micco che già al 9’ ha l’occasione per portare in vantaggio gli ospiti, ma Uliano in tuffo devia in corner il destro del capocannoniere acerrano. Al 12’ ci prova Sais da punizione, ma la sfera termina a lato. Risponde il Ponticelli con Velardi che al 17’ è solo davanti a Cerreto ma un gran recupero di Passaro sventa il pericolo. Insiste il Ponticelli con Nebboso che servito da Veneruso giunge al tiro di mancino, fuori misura.
Il primo tempo fa intendere ad un match equilibrato, con occasioni da una parte e dall’altra. Lo stesso equilibrio non viene però fuori nella ripresa, quando il Ponticelli diventa padrone del campo, chiudendo i granata nella propria metà campo. La prima grande occasione della ripresa cade al minuto 47’ quando Veneruso solo davanti a Cerreto si fa ipnotizzare dall’estremo difensore granata che con i piedi devia in corner.
Al 67’ i granata invocano il penalty per l’atterramento, alquanto evidente, in area di Sais, ma l’arbitro ravvede la simulazione del fantasista granata che finisce così sul tabellino dei cattivi del signor Marrazzo di Nocera.
Insistono i padroni di casa, alla ricerca della rete del vantaggio, con Ranavolo che da fuori scalda i pugni di Cerreto. Al 60’ ancora Ponticelli, con Velardi che sfugge a Passaro e prova il pallonetto su Cerreto, largo. Al 64’ i padroni di casa ci provano da calcio da fermo con Nebboso ma Cerreto è bravo a mettere in corner. Al 76’ si scatena una lite tra i calciatori in campo. I più energici, Russo e Ranavolo, non si scambiano cortesie e guadagnano anzitempo la via degli spogliatoi. Le due squadre restano così in dieci. Neanche il tempo di metabolizzare le inferiorità numeriche che il Ponticelli Passa. Sorrentino, da poco entrato in luogo di Veneruso, pesca il jolly dal mazzo e con un tiro dalla distanza scavalca Cerreto e trova il sette. I biancorossi sono così in vantaggio sui granata.
A nulla serve l’innesto di Petrella per Piscopo ed il forcing finale degli ospiti. Finisce 1-0, con il Ponticelli che allunga la striscia di vittorie. Striscia che invece si interrompe per i granata, che Domenica prossima incontrano in casa il fanalino Real Piedimonte, in quella che sarà l’ultima sfida interna a porte chiuse.

IL TABELLINO:
MARCATORI: 80’ Sorrentino (P)

PONTICELLI (4-4-2): Uliano, Tricinelli, Piatti, Liccardi, Incarnato, Fortunato, Pulcrano, Ranavolo, Velardi, Veneruso (dal 51’ Sorrentino), Nebboso (dal 68’ Liguoro). A disp.: Silvestri, Merano, Greco, Lucignano, Rivitti.

ACERRANA (4-3-3): Cerreto, Ponticelli, Piscopo (dal 79’ Petrella), Passaro, Rivetti, Russo, Di Sena, Sais, Lo Prete (dal 61’ Messina), Panico, De Micco. A disp.: Giacomo Busto, Guido Busto, Petrone, Ponticelli, Said. All. Russo

ARBITRO: Vito Marrazzo di Nocera Inferiore
NOTE: Spettari 200 circa. Ammoniti: Merano, Incarnato (P); Passaro, Sais(A). Espulsi per reciproche scorrettezze Renavolo (P) e Russo (A) al 76’.

 

© IL GRANATA ACERRA 2016 – RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Classifica - 1a Categoria - Girone A

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Bacoli 30 21 7 2 70
2 Casoria 1979 30 20 7 3 67
3 ACERRANA 30 18 6 6 60
4 Ponticelli 30 16 8 6 56
5 Albanova Calcio 30 14 12 4 54
6 Real Qualiano 30 12 8 10 44
7 Real Albanova 30 11 9 10 42
8 Plajanum Uniti 30 10 9 11 39
9 Cirgomme S.C. 30 11 6 13 39
10 Compr.Casalnuovese 30 10 7 13 37
11 Arzano City 30 8 9 13 33
12 Cardito Calcio 30 8 6 16 30
13 Virtus Liburia 30 7 6 17 27
14 Real Piedimonte 30 7 5 18 26
15 Cellole (-1) 30 5 6 19 20
16 Real Grumese 30 1 11 18 14

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy