L'Acerrana torna a festeggiare davanti ai suoi tifosi, Liburia ko al Comunale

L'Acerrana torna a festeggiare davanti ai suoi tifosi, Liburia ko al Comunale
0
0
0
s2sdefault

I Toro ritrova i suoi tifosi e batte la Virtus Liburia grazie alle reti di Sais e Zito

La spinta del Comunale torna a trainare i granata. Dopo tre mesi di squalifica, riaprono finalmente i cancelli dello storico impianto di Acerra, chiuso al pubblico per quattro gare dopo i fatti successi contro l’Albanova il 13 Dicembre scorso. Contro la Virtus Liburia i granata ottengono la settima vittoria nelle ultime otto gare, con la porta di Cerreto che si conferma tra le meno violate del torneo (solo una rete subita, dal Ponticelli, nelle ultime otto uscite). Decidono il match odierno la quinta rete in stagione di Vincenzo Sais e il primo sigillo in maglia Toro del giovane Giovanni Zito, classe ’96, ormai da tempo in pianta stabile in prima squadra.

La Partita –  Telemaco Russo per la gara con la Liburia deve far a meno di due uomini cardine, Rivetti e De Micco, entrambi fuori per infortunio. In difesa, il sostituto è Stefano Solli. In attacco tocca a Petrella e Zito, insieme a Panico, a non far rimpiangere il capocannoniere granata. Tante facce nuove nella Liburia rispetto a quella che i granata hanno incontrato nel girone d’andata. In attacco, la coppia scelta dagli ospiti è Costanzo/Cantone.

Il match è a senso unico. Le occasioni, sia nel primo tempo che nella ripresa, sono tutte di marca granata. Si parte all’8’ con lo spiovente di Tufano che, pronti via, prova a riproporre il gesto balistico che già sabato scorso ha dato i tre punti ai granata sul campo della Cirgomme. Questa volta però lo spiovente termina di poco alto sulla traversa. Al 13’ un’azione tutta di prima tra Sais, Petrella e Panico libera al tiro quest’ultimo, ma Nugnes, portiere della Liburia, respinge con i piedi. Al 17’ Nugnes si supera ancora, questa volta su Zito lanciato a rete da Panico.  Un minuto più tardi lo stesso Panico colpisce il palo con un tiro da fuori area. Al 27’ il capitano acerrano ha ancora un’ottima occasione quando, liberato al tiro da una corta respinta della difesa ospite, colpisce di mancino trovando però la deviazione di un difensore ospite che salva in corner. Il vento a favore rende tutti i calci d’angolo delle nitide occasioni e Panico con il suo sinistro al veleno prova in diverse occasioni a sorprendere Nugnes. Al 40’ Sais può sbloccare, ma solo davanti al portiere prova il pallonetto che termina però alto. Due minuti più tardi però il giovane fantasista si rifà: corner di Panico, la traiettoria resa velenosa dal vento provoca un’ammucchiata davanti a Nugnes; l’ultimo tocco, quello vincente, è di Sais, che porta così in vantaggio i suoi. I granata vanno così a riposo sopra di una rete. Al ritorno in campo, gli uomini di Russo raddoppiano. Il diagonale vincente è di Zito, protagonista ad inizio stagione con la Juniores e ora decisivo anche in prima squadra. Il risultato sembra ormai in cassafore, ma la Liburia non ci sta e con l’ingresso in campo di Sarnelli prova a dare la scossa. Il neo entrato attaccante sfrutta alcune distrazioni della difesa acerrana per giungere al tiro in due occasioni, ma dapprima l’imprecisione e poi Cerreto non gli permettono di riaprire la gara. L’ultima occasione del match è granata, con Panico che al 77’ prova il pallonetto di sinistro che termina però alto.

La vittoria di oggi consente ai granata di mantenere stabile la zona play off, rosicchiando due punti al Bacoli capolista, fermato sul pareggio ieri dall’Arzano City, distante però ancora 5 punti. Una difesa invalicabile, un Comunale ritrovato…ed il Toro sogna.

Il tabellino:

ACERRANA (4-3-3): Cerreto, Ponticelli (dal 81’ Di Buono), Passaro (dal 77’ Hammar), Solli, Piscopo, Tufano, Di Sena, Petrella (dal 46’ Russo), Zito, Panico. A disp.: Busto, Messina, Barbato, Divino. All. Russo.

VIRTUS LIBURIA (4-4-2): Nugnes, Lisetto, Sagliocco (dal 23’ Iavarone), Pascucci, Attolini, Lenzone, Froncillo, Castaldo, Pellegrino (dal 48’ Sarnelli), Costanzo, Cantone (dal 56’ Masiello). A disp.: Cinquegrane, Munerotto. All. Di Santo.

ARBITRO: Luigi Coppola di Napoli.

MARCATORI: 42’ Sais, 49’ Zito (A).

NOTE: Spettatori 400 circa. Ammoniti: Froncillo, Lisetto (VL). Espulso Lisetto al 79’ per doppia ammonizione.

© IL GRANATA ACERRA 2016 – RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Classifica - 1a Categoria - Girone A

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Bacoli 30 21 7 2 70
2 Casoria 1979 30 20 7 3 67
3 ACERRANA 30 18 6 6 60
4 Ponticelli 30 16 8 6 56
5 Albanova Calcio 30 14 12 4 54
6 Real Qualiano 30 12 8 10 44
7 Real Albanova 30 11 9 10 42
8 Plajanum Uniti 30 10 9 11 39
9 Cirgomme S.C. 30 11 6 13 39
10 Compr.Casalnuovese 30 10 7 13 37
11 Arzano City 30 8 9 13 33
12 Cardito Calcio 30 8 6 16 30
13 Virtus Liburia 30 7 6 17 27
14 Real Piedimonte 30 7 5 18 26
15 Cellole (-1) 30 5 6 19 20
16 Real Grumese 30 1 11 18 14

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy