Ufficiale: Casoria - Acerrana si giocherà a Cardito

Ufficiale: Casoria - Acerrana si giocherà a Cardito
0
0
0
s2sdefault

La società viola ha scelto l'impianto di Cardito per la finalissima di domenica

Ci sono le due squadre, e che squadre. C’è una posta in palio alta. Ci sono nomi di altra categoria. Ci sono due tifoserie che portano mille persone allo stadio. Insomma c’è tutto per godersi una grande finale. Peccato che, a 48 ore, dal match dell’anno manchi la cosa più importante: il campo. Stamattina, infatti, il questore di Napoli ha chiuso il “San Mauro” di Casoria. Una decisione sorprendente, soprattutto perché ieri sera la Federazione aveva ufficialmente indicato il terreno di gioco del Casoria, come da prassi, visto che i viola si sono classificati secondi. La motivazione ufficiale è nella garanzia dell’ordine pubblico: il settore ospiti (che è ancora quello del vecchio impianto) è inagibile e le due tifoserie sarebbero state l’unica vicina all’altra, esattamente come è successo il 30 aprile scorso con strette di mano e complimenti reciproci. A preoccupare gli uffici di via Medina, però, stavolta pare sia stato il massiccio afflusso previsto: il “San Mauro” è agibile solo fino ad una certa soglia, che sarebbe stata polverizzata tra i mille tifosi di casa attesi e gli almeno 400 supporters granata. E quindi a 48 ore dal fischio di inizio va trovato il campo, almeno per evitare il rischio porte chiuse.
Il Casoria non ha perso tempo ed ha trovato immediatamente la soluzione in tempi stretti. La finalissima di domenica si giocherà allo stadio "Papa" di Cardito, dove appena un mese fa è andato in scena il playoff di Eccellenza tra Boys Caivanese e San Giorgio. Tra gli impianti favoriti per ospitare la finale c'era lo “Ianniello” di Frattamaggiore, oltre a diverse ipotesi vagliate ma scartate per diversi motivi: dallo “Iorio” di Casalnuovo, dove è in programma un evento di calcio giovanile” al “Comunale” di Brusciano che ha però un settore ospiti ridotto (300 unità). Resta l’amaro in bocca e tanti interrogativi: perchè prendere una decisione del genere a 48 ore dalla gara quando la finale Casoria-Acerrana non è certo impronosticabile? Con una gara di campionato che aveva già fatto registrare il “sold out” (nella massima correttezza) era così difficile prevedere numeri tali per un finale? Probabilmente a queste domande nessuno risponderà.

 

® IL GRANATA 2016 - Riproduzione riservata

 

Classifica - 1a Categoria - Girone A

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Bacoli 30 21 7 2 70
2 Casoria 1979 30 20 7 3 67
3 ACERRANA 30 18 6 6 60
4 Ponticelli 30 16 8 6 56
5 Albanova Calcio 30 14 12 4 54
6 Real Qualiano 30 12 8 10 44
7 Real Albanova 30 11 9 10 42
8 Plajanum Uniti 30 10 9 11 39
9 Cirgomme S.C. 30 11 6 13 39
10 Compr.Casalnuovese 30 10 7 13 37
11 Arzano City 30 8 9 13 33
12 Cardito Calcio 30 8 6 16 30
13 Virtus Liburia 30 7 6 17 27
14 Real Piedimonte 30 7 5 18 26
15 Cellole (-1) 30 5 6 19 20
16 Real Grumese 30 1 11 18 14

 

  
 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy