Ecco la Real Acerra, il Toro dorato torna con rinnovate ambizioni

Ecco la Real Acerra, il Toro dorato torna con rinnovate ambizioni
0
0
0
s2sdefault

Dalle ceneri della Real Medison nasce la Real Acerra: esordio a fine ottobre nel campionato A.I.C.S.

Il Toro cambia pelle e diventa dorato. Dopo l'ennesimo fallimento della squadra granata consumato non meno di tre mesi fa, Acerra ha di nuovo la sua formazione di calciatori pronti a rappresentare la città nella provincia di Napoli. Ridimensionata, questo si, ma che vuole dare un segnale forte: il calcio è vivo, la passione non ha compromessi, qualunque sia la categoria e al di là di ogni sacrificio.

Nasce la Real Acerra sulle ceneri della Real Medison, che negli ultimi due anni ha disputato il campionato provinciale A.I.C.S., rappresentando i colori della città in coabitazione con la Polisportiva Acerrana. Con rinnovato entusiasmo, la nuova società ha l'obiettivo di mantenere in vita la fiamma della partecipazione e dell'aggregazione intorno a questo sport, grazie all'intervento di uno dei massimi fondatori della Real Medison, Luigi Vincenzo Esposito. "Il gioco del calcio è la passione mia e di tanti ragazzi, negli ultimi due anni abbiamo faticosamente portato avanti il progetto di una squadra che potesse accogliere chiunque all'interno, sposandosi con le esigenze quotidiane di ognuno. Quest'anno saremo l'unica formazione locale di calcio a undici ed è una grossa responsabilità alla quale non vogliamo sottrarci, tenendo però sempre a mente che lo scopo primario è ludico e di carattere sociale. Inoltre - continua Esposito - il gruppo si autogestisce e finanzia, ricevendo l'aiuto di alcune realtà imprenditoriali locali. Sintomo, questo, del forte vincolo che ci lega reciprocamente e ai colori granata. 

La Real Acerra debutterà in campionato a fine ottobre e "Il Granata" è lieto di seguire questo cammino.

 

  

 

  
 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy