Pareggio e spettacolo nel derby tra Club Eden e Atl.Cantera

Pareggio e spettacolo nel derby tra Club Eden e Atl.Cantera
0
0
0
s2sdefault

Finisce in parità il terzo derby della stagione, Club Eden e Atletico Cantera non si fanno male!

ACERRA - Si attendeva un derby ricco di emozioni e lo è stato, Club Eden e Atletico Cantera hanno dato spettacolo al Camp Nou di Acerra. Entrambe le squadre arrivavano al derby con umori diversi, i canterani dovevano ritrovare l’orgoglio dopo la sconfitta interna contro lo Sport & Vita, altro discorso per i bianco-oro che hanno intrapreso il match galvanizzati dalla convincente vittoria contro i Falchetti.

Mister Sprone rimescola le carte e presenta un quintetto così composto: Crispino tra i pali, Miranda, Dibiase, Tufano e per l’attacco si affida al bomber D’Anza.
Il Club Eden si affida all’esperienza di Tardi tra i pali, Oliviero centrale di difesa, Borrelli e Paolillo F. sulle fasce e il pivot D’Anna.

Parte forte l’Atletico che cerca sin da subito di mettere alle spalle la brutta sconfitta di sabato scorso, è D’Anza a provarci al 1’, ma tardi respinge col piede, subito dopo altro tentativo canterano con Dibiase che sfruttando lo schema da punizione conclude in porta, ma il pallone si perde largamente sul fondo. Non c’è due senza tre e al terzo tentativo l’Atletico si porta in vantaggio al 5’ D’Anza ruba palla scambia con Tufano che si invola verso la porta, sotto porta serve lo stesso D’Anza che porta i canterani in vantaggio. Il Club Eden riesce a riagguantare il pareggio al 13’ Oliviero ruba palla, la passa a Paolillo che serve D’Anna che di tacco insacca in rete ristabilendo la parità.
Al 18’ il primo episodio della partita Volpe nel tentativo di driblare gli avversari subisce fallo, per l’arbitro è fallo, per i canterani è il sesto, sul dischetto si presenta Dibiase che riporta i suoi in vantaggio. Due minuti più tardi i rosso-blu godono di un altro tiro libero, ma Tufano si fa ipnotizzare da un poderoso Tardi che sventa il pericolo. Scampato il pericolo gli uomini di mister Imperatore si gettano alla carica, ed è il bomber D’Anna a salire in cattedra, prima segnando il gol del pareggio, poi con un’azione fortuita porta i suoi in vantaggio. Al 25’ ennesimo episodio, Borrelli lancia D’Anna in profondità, Tufano intercetta, ma viene strattonato dallo stesso D’Anna, per Calzolaio di Napoli non è fallo, a questo punto D’Anna si invola verso la porta siglando il gol del vantaggio Eden.
Il primo tempo termina sul vantaggio dei padroni di casa e con i canterani che abbandonano il campo recriminando per i falli non concessi.

Il secondo tempo è tutto di marca canterana, gli uomini di mister Sprone, accorciano subito le distanze al 3’st con D’Inverno che in scivolata deposita in rete l’assist di D’Anza. Il Club Eden prova a ristabilire le distanze con Paolillo, ma il tentativo si spegne sul palo. Al 15’st l’Atletico trova il pareggio, Miranda recupera palla in area serve in profondità Basile che si invola verso la porta, ritrovando il gol che gli mancava dalla prima giornata.
Sul risultato di parità entrambe le squadre si gettano all’attacco, è l’Eden a provarci con più insistenza, ma soltanto le poderose parte del giovane portiere canterano Crispino permettono alla cantera di portare a casa un prezioso punto.

Per l’Eden resta il rammarico di aver concesso troppo all’avversario, e di non aver saputo gestire il doppio vantaggio. Le due acerrane si trovano ora appaiate in classifica, con il piazzamento playoff distante solo un punto.

 

® IL GRANATA 2016 - Riproduzione riservata

 

 

Classifica - C5 Serie C2 - Girone A

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Olympique Sinope C5 3 3 0 0 9
2 Borgo Five 3 3 0 0 9
3 Real Atellana Due Sicilie 3 2 0 1 6
4 Futsal Casilinum 3 2 0 1 6
5 Cus Caserta 3 2 0 1 6
6 CITTA' DI ACERRA C5 3 1 1 1 4
7 Oratorio San Ludovico 2 1 0 1 3
8 Libertas Cerreto 3 1 0 2 3
9 GS Casaluce C5 3 1 0 2 3
10 Futsal Matese 3 1 0 2 3
11 Atl.Marcianise C5 4 0 1 3 1
12 Real Bacoli 3 0 0 3 0

 
 

 

  

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy