Guappa Sinuessa, Pagliaro: "Puntiamo al vertice!"

Guappa Sinuessa, Pagliaro: "Puntiamo al vertice!"
0
0
0
s2sdefault

Parola di capitano, al comando di un gruppo formato da Sinuessa, Sport Life e Mondragone calcio a 11

ACERRA - Per il punto #TuttoFutsal de Il Granata questa settimana parliamo della ASD Guappa Sinuessa Mondragone. La formazione casertana, infatti, si appresta a disputare il prossimo campionato di serie D di calcio a 5, ospite in amichevole, la scorsa settimana, del Maracanà FC.
Intercettato ai nostri microfoni il capitano, Virgilio Pagliaro, fa il punto della situazione parlando di questa torrida estate di futsal mercato e degli obiettivi della compagine da lui capitanata. “Siamo un gruppo molto motivato, costituito dalla fusione di tre gruppi distinti: la Sinuessa Mondragone, la Sport Life Falciano, della quale ero capitano, ed un altro gruppo che militava nel Mondragone di calcio a 11. – afferma l’esperto laterale - Il gruppo della quale facevo parte, viene da un campionato nel quale non si sono raggiunti gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Gli obiettivi di quest’anno per come ci stiamo allenando, con dedizione e sacrificio, sono quelli di arrivare almeno ai play-off. Considerato che la Sinuessa è reduce da un terzo posto conseguito lo scorso anno, l’obiettivo a dire il vero è la vittoria del campionato ma è chiaro che dobbiamo confrontarci con tutte le altre squadre. Di sicuro punteremo al podio!”.

Girone della Sinuessa che sarà, con molta probabilità guarnito dalle tre acerrane di serie D: Atletico Cantera, Club Eden e Real Acerra. Con le prime due veramente attrezzate per la categoria e pronte a diventare vere e proprie mine vaganti per tutte le altre concorrenti. “Sicuramente battaglieremo con tutti, siamo fiduciosi dei nostri mezzi. Ce la metteremo tutta per arrivare in vetta.Ci siamo già confrontati lo scorso anno con l’Atletico Cantera e posso affermare che sono una gran bella squadra. Le altre due non le conosciamo.” In chiusura una battuta sui derby, costante acerrana da qualche anno a questa parte, similitudine in quel di Mondragone, anch’essa piazza molto rovente. “I derby sono sempre partite infuocati. Lo scorso anno c’è stato il derby tra Guappa Sinuessa e Olympique Sinope, tra cui l’ultimo nei play-off finito col 5-4 rocambolesco per la Sinope dopo il vantaggio per 4-1 della Sinuessa. Giocano molto i nervi in queste partite, sfortunatamente la Sinuessa ha avuto la peggio; comunque i derby da noi sono molto sentiti.”

® IL GRANATA 2015 - Riproduzione riservata

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy