Brutto stop per l'Acerrana nel big match con l'Albanova

Brutto stop per l'Acerrana nel big match con l'Albanova
0
0
0
s2sdefault

Granata mai in partita, sotto dopo dieci minuti su calcio di rigore (espulso Messina) e in inferiorità numerica per quasi tutta la gara.

S.CIPRIANO D'AVERSA - L'Acerrana cade sul campo dell'Albanova (2-0) e mette a repentaglio il terzo posto in classifica. Una gara sicuramente condizionata dal calcio di rigore concesso dall'arbitro dopo soli 9 minuti di gioco per fallo da ultimo uomo di Messina su Cerullo lanciato a rete. Un rigore che a velocità normale è sembrato netto, ma riguardando la sintesi del match a cura di Sport Event sembrerebbe che l'intervento di Messina in scivolata sia sulla palla. Nonostante l'episodio dubbio che ha incanalato la gara sui binari giusti per l'Albanova, non è stata la solita Acerrana combattiva e solida in difesa. Una squadra che ha creato poche palle gol e che si è fatta infilare prima in contropiede e poi con un bolide dai 40 metri di Bianco, il quale ha sorpreso Cerreto fuori dai pali dopo una palla persa da Tufano a centrocampo. L'Albanova, dal canto suo ha meritato la vittoria portandosi a -4 dai granata con una gara da recuperare, mentre il Ponticelli, vittorioso sull'Arzano City è a -3. Nessun dramma comunque, il terzo posto è ancora possibile e i ragazzi di Telemaco Russo possono già riscattarsi domenica prossima, quando al Comunale sarà di scena il Cardito

La partita - E dire che il gol del vantaggio casertano nasce da una palla gol creata dagli acerrani, che sugli sviluppi di un corner mandano al tiro da fuori area Andrea Di Sena, il quale esalta i riflessi di Coppola che evita lo svantaggio per la sua squadra e allo stesso tempo fa partire il contropiede che porterà poi al rigore siglato poi da Cerullo. Il Toro prova a reagire, ma non va oltre una bel diagonale di De Micco sul primo palo, che Coppola para alla sua sinistra. Albanova più concreta e attenta, che dopo aver fallito il raddoppio con Cerullo, il quale di testa da sotto misura non trova la porta, al 35' trova bis con Bianco, che recupera una palla persa a centrocampo da Tufano e con un prodigioso pallonetto dai 40 metri fa 2-0 sorprendendo fuori dai pali un distratto Cerreto. Poco prima ci aveva provato in una situazione analoga Nicola Cangiano, sempre col portiere granata fuori dai pali, ma la sua traiettoria si perde di poco alta sulla traversa. Nella ripresa mister Telemaco Russo prova la carta Sais al posto di Tufano, ma la sostanza non cambia e le azioni degne di nota da parte dei granata latitano. L'Albanova si difende con ordine e riparte in contropiede e per poco Diana su invito di Bianco non segna il 3-0, ma è provvidenziale il salvataggio sulla linea di Piscopo a portiere battuto. Ci provano poi su punizione Panico per il Toro e Russo per i rossoblu, ma senza trovare la porta. Termina quindi 2-0 in favore dell'Albanova in un pomeriggio amaro per l'Acerrana, che in settimana è chiamata a ricompattarsi e a reagire già domenica col Cardito. 

Il tabellino di Albanova - Acerrana 2-0

ALBANOVA: Coppola, Lanciato, Cristiano, Cangiano R., Griffo, Pellino (26'st Russo), Sgalia, Diana, Cerullo, Cangiano N. (13'st Leccia), Bianco (4'st Tavoletta). All. Capasso.

ACERRANA: Cerreto, Passaro (23'st Divino), Piscopo, Russo, Rivetti, Solli, Messina, Di Sena, De Micco, Panico, Tufano (1'st Sais). All. Russo.

ARBITRO: Esposito di Napoli

RETI: 9'pt rig. Cerullo, 36'pt Bianco

NOTE: Spettatori 200 circa. Ammoniti Griffo, Pellino, Sgalia, Cerullo (AL); De Micco, Sais (AC). Espulso al 9'pt Messina (AC) per fallo da ultimo uomo.

® IL GRANATA 2016 - Riproduzione riservata

Classifica - 1a Categoria - Girone A

Team
Played Wins DRAW Lost Points
1 Bacoli 30 21 7 2 70
2 Casoria 1979 30 20 7 3 67
3 ACERRANA 30 18 6 6 60
4 Ponticelli 30 16 8 6 56
5 Albanova Calcio 30 14 12 4 54
6 Real Qualiano 30 12 8 10 44
7 Real Albanova 30 11 9 10 42
8 Plajanum Uniti 30 10 9 11 39
9 Cirgomme S.C. 30 11 6 13 39
10 Compr.Casalnuovese 30 10 7 13 37
11 Arzano City 30 8 9 13 33
12 Cardito Calcio 30 8 6 16 30
13 Virtus Liburia 30 7 6 17 27
14 Real Piedimonte 30 7 5 18 26
15 Cellole (-1) 30 5 6 19 20
16 Real Grumese 30 1 11 18 14

 
 

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy