Acerrana Fc, manita al Friends Cicciano

Acerrana Fc, manita al Friends Cicciano
0
0
0
s2sdefault

Terzo successo in quattro partite per la compagine allenata da Rescigno

ACERRA - Terza vittoria in quattro gare per l'Acerrana Futsal Club che al centro Sportivo Margherita si sbarazza, non senza problemi, della Friends Cicciano, alla quarta sconfitta consecutiva in campionato.

Col quintetto base in campo, composto da Rivista, Auricchio, Piscopo, capitan De Rosa e Barbi, la prima occasione é per gli ospiti: al 1' è capitan Carfora a provare la conclusione, sulla quale in uscita è Rivista a sventare la minaccia. Un minuto più tardi è l'Acerrana a cercare il vantaggio: ci prova prima Barbi in girata, fuori; poco dopo è De Rosa con un fendente rasoterra e la sfera che finisce di poco al lato; al 4' De Rosa serve Auricchio che a botta sicura vede Tanzillo opporsi alla grande. Per tutta la prima metà del primo tempo sono sempre i granata ad essere più propositivi con i soliti Barbi e De Rosa, con i ciccianesi che si affidano ai contropiede di Nasti e Michele Napolitano. L'occasione che sblocca il match è la combinazione Auricchio-Barbi-Possente, col numero 7 che in diagonale firma il vantaggio. 1-0. In svantaggio di una rete è Peluso a non sfruttare l'assist di Buonaguro, prove tecniche di un gol che poi arriverà. Al 24' è ancora Possente a provare il diagonale ma sul recupero dei ciccianesi ne nasce un contropiede sulla quale, Rivista notevolmente dinamico, si oppone alla grande. Al 25' da calcio piazzato Buonaguro serve Peluso in verticale che da solo sul primo palo, infila Rivista e firma la rete dell'equilibrio. 1-1. A pareggio acquisito, sono sempre i granata i padroni del gioco: al 27' è De Rosa, furbo, a provare ad impensierire il portiere avversario, sfruttando la complicità di Carfora, calciando di precisione tra le gambe del capitano ospite, ma Tanzillo non si fa sorprendere. Al 28' però è lo stesso capitano acerrano, in progressione sulla sinistra, palla in mezzo per Barbi che impatta, con la sfera che non tocca mai il tappeto verde ma che finisce alle spalle dell'estremo biancoblu. Sul 2-1 si va al riposo.

Nella ripresa gli acerrani tentano di chiudere la partita: in due minuti ci prova prima Pannella col cucchiaio, e poco dopo Barbi con la solita fucilata; in entrambi i casi la palla finisce fuori. Al 34' Buonaguro serve una buona palla per Silvestro Napolitano , ma il diagonale finisce fuori. Al 36' è Carfora a sfiorare il pareggio: il tiro a Rivista battuto viene però salvato da Auricchio sulla linea. Tra il 37' ed il 40' i granata provano a chiudere la gara ma le sortite offensive di De Rosa, Pannella e Piscopo non vanno a segno e la Friends ne approfitta cercando la rete ripetutamente con Nasti, Buonaguro (che tra l'altro colpisce un palo), fino a trovare il pareggio con l'ingenuità di Odesco che commette fallo al limite dell'area su Nasti, col vice capocannoniere della scorsa stagione che da calcio piazzato trova l'angolo giusto alle spalle di Rivista, precisamente al 48'. 2-2. L'Acerrana non ci sta e nei restanti dodici minuti è assedio: ci provano a ripetizione De Rosa, Auricchio, Trisbalto e più volte Barbi ma il gol del sorpasso arriva solo al 56' quando Barbi serve De Rosa sul laterale, col folletto acerrano che non sbaglia. 3-2. Un minuto dopo l'escursione di Tanzillo a metà campo spiana la strada a Barbi che appoggia indisturbato in rete. 4-2. Ad un minuto dalla fine è il bel gol di Fiammingo, sul laterale mancino, a mettere la parola fine alle ostilità. 5-2

Buona la vittoria per gli uomini allenati da Rescigno, che sabato saranno chiamati alla prova di maturità, quando in trasferta affronteranno lo Sporting Limatola, uscito malconcio dal campo dei Leoni.

 

® IL GRANATA 2016 - Riproduzione riservata

Prossimo Turno

 
 

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy