De Rosa e Flaminio agguantano la Friends, 3-3 del Maracanà

De Rosa e Flaminio agguantano la Friends, 3-3 del Maracanà
0
0
0
s2sdefault

Pareggio al cardiopalma per De Rosa e compagni. Sabato ancora in casa con l'Atletico Sorrento

ACERRA - Ultima gara del girone di andata per il Maracanà che in rimonta ottiene un buon pareggio tra le mura amiche. 3-3 il risultato in quel di via Sannereto contro un ottimo Friends Arzano.

Nella formazione di Rescigno torna titolare Elia tra i pali, Terracciano al centro, Piscopo e capitan De Rosa sugli esterni e Barbi a fare il pivot. Arrivoli invece schiera Torre tra i pali, Sapio, Raggio, Marchese e Montella nel quintetto iniziale.

I primi venticinque minuti è una battagli di nervi tra due formazioni che vivono attualmente la testa dei playout: molti i tiri da fuori per entrambe le formazioni impegnate soprattutto a chiudersi evitando distrazioni facili. Da segnalare una buona azione di Marchese al 7’ dove Elia vola e devia in angolo; al 10’ dall'azione combinata di De Rosa-Barbi-Piscopo è Torre a sventare la minaccia e a mantenere il risultato. Con la cronaca slittiamo fino al 28’, quando Marchese, lanciato da Torre, trova una falla nella retroguardia azzurra, ferma la sfera e incrocia alla grande, facendo secco Elia. 0-1. Nemmeno il tempo di festeggiare per gli ospiti che i padroni di casa pareggiano i conti: nella stessa azione, praticamente in una manciata di secondi, la pressione azzurra frutta la traversa di Auricchio di destro, la traversa di Flaminio, con Piscopo che arriva a rimorchio e con una potenza inaudita sulla linea della porta esplode il sinistro per il pareggio. 1-1. Termina così la prima frazione.

Nella ripresa la Friend ci prova ma sono gli azzurri a sfiorare il vantaggio: al 35’ il diagonale di Flaminio fa la barba al palo finendo la sua corsa sul fondo. Al 45’ però è la Friends a concretizzare: De Rosa serve una palla scomoda a Rivetti che la perde con Mariano che approfitta e dalla sinistra in diagonale fa gol. 1-2. L'attimo è propizio e la Friends il minuto dopo allunga: ancora Mariano, elude la marcatura di Piscopo e dalla stessa posizione realizza il gol del 1-3. Il Maracanà reagisce con orgoglio al doppio svantaggio e dal 52’ Terracciano diventa il portiere di movimento. I frutti del “tutto per tutto” si raccolgono al 57’ con l'azione insistita dei padroni di casa con Passaro che serve Flaminio che non sbaglia. 2-3. Due minuti dopo è Flaminio a servire De Rosa che col mancino mette una deliziosissima palla all'angolo firmando il gol del pareggio. 3-3. Da segnalare oltretutto una grande parata dello stesso Terracciano che salva il risultato sul tiro di Sapio.

 

Nei due minuti di recupero concessi dall'arbitro l'occasione ghiotta si presenta per il team di Rescigno: il direttore di gara assegna il tiro libero per i ladroni di casa. Barbi alla battuta trova un Torre ispiratissimo che vola alla sua sinistra e smanaccia in angolo, con la partita che quindi finisce 3-3.

® IL GRANATA 2016 - Riproduzione riservata

 

 
 

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy