Favicchio-Fatigati, la coppia di campioni di ballo in erba

Favicchio-Fatigati, la coppia di campioni di ballo in erba
0
0
0
s2sdefault

Sotto l’occhio dei riflettori sono finiti due talenti acerrani

ACERRA - Acerra continua a sfornare talenti. E’ sempre più graduale la crescita che la danza, intesa non solo come sport, ma come arte vera e propria, sta avendo nel panorama mondiale. Le giovani leve della nostra città non solo gareggiano a livello agonistico, ma iniziano ad affermarsi con decisione. Sotto l’occhio dei riflettori sono finiti due talenti acerrani doc: Annarita Favicchio e Marco Fatigati, ballerini di appena 13 anni, che perfezionano il loro affiatamento come coppia da ormai 7 anni. La danza è innanzitutto sacrificio: occorrono anni di intenso studio, di continuo allenamento per poter raggiungere un certo livello di professionalità, basti pensare che Annarita e Marco hanno imparato i primi passi di danza, individualmente, alla tenera età di 3 anni. Entrambi sono atleti FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) e sono specializzati in danze latino americane categoria B3; sono allievi della scuola di ballo “Lory e Mary” dei maestri Lorenzo Piccolo e Maria Dell’Aquila, che collaborano con i pluri-campioni, Antonio Azzurro e Angelica De Rosa dell’ASD Centro Studi Danza Azzurro.

I campioncini acerrani hanno cominciato alla grande l’anno accademico 2016/2017, facendo incetta di coppe e medaglie: si sono classificati 2° al Roma Open 2016 e 2° al Caserta Open 2017. Ma dopo anni di duro lavoro, arriva la loro consacrazione: il 19 Febbraio 2017 a Villaricca (NA) hanno vinto il campionato regionale FIDS Campania. Sulle note di samba, cha cha cha, rumba e jive hanno coronato il loro primo sogno ed appassionato i tanti tifosi presenti al palazzetto di Villaricca. La loro carica di energia, la tecnica, la propria dedizione sono solo alcuni degli ingredienti che gli hanno permesso di vincere altri due trofei: la Cup Molise 2017 e la Terza Coppa Campania. Per il duo acerrano non si tratta di traguardi raggiunti, ma solo di un punto di partenza, affinchè le loro coreografie siano apprezzate in tutta Italia. Probabilmente non esiste una ricetta perfetta per risultare vincenti in questo affascinante sport, che regala emozioni fortissime. Certo il talento è fondamentale, ma anche Annarita e Marco sono consapevoli che bisogna farlo maturare di giorno in giorno coniugando il sacrifico e il divertimento. E poi c’è quella variabile magica che non deve mai mancare, in qualsiasi sport, come nella vita, la passione.

 

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE SPORTIVE DE IL GRANATA?
CLICCA IL BANNER QUI SOTTO E METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK
® IL GRANATA 2017 - Riproduzione riservata

 

 
 

Per offrirti una migliore esperienza questo sito fa utilizzo di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più o modificare le tue preferenze consulta la sezione Cookie Policy